Produzione abbigliamento conto terzi: cos'è e come funziona

sartoria sarto costumeIl mondo della moda e dell'abbigliamento è quello dove ci si può sbizzarrire e mettere in atto le proprie idee e i propri sogni; però spesso si ha bisogno di aiuto di professionisti del mestiere con tanti anni di esperienza alle spalle, ecco perché è preferibile affidarsi ad aziende esterne per la produzione di abbigliamento, le quali si occupano di tutte le fasi del processo produttivo consentendo ad imprenditori di risparmiare sia sui capitali che sui tempi di produzione.

Emme3 abbigliamento, ad esempio, è un'azienda che da oltre 25 anni si avvale di strumenti all'avanguardia e affianca i suoi clienti in tutti gli step del processo di realizzazione di un'idea creativa. Ma come funziona la produzione conto terzi? Di cosa si occupano nello specifico aziende come la nostra? Lo spieghiamo in questo articolo...

Studi modellistici e aziende specializzate in service abbigliamento

Un privato, un ente o un'azienda può affidare solo alcuni momenti o l'intero processo di produzione di un bene o servizio ad un'azienda terzista, nel nostro caso le aziende specializzate in service abbigliamento si occupano del confezionamento di abbigliamento, un processo che consiste in numerosi step che vanno dallo studio e verifica del figurino alla produzione finale dei capi di abbigliamento.

I clienti cui si rivolgono queste aziende sono quelli acquisiti tramite B2B (Business to Bussiness), oppure coloro che sono interessati ad avviare una propria linea di moda, ma anche aziende private, influencer e negozi di abbigliamento.

Fasi di produzione di un capo:

Step 1: Studio e verifica del figurino

Lo step iniziale prevede lo studio e la verifica del figurino, ma di cosa si tratta? E' il vero e proprio disegno di un abito che, in questa fase, va esattamente studiato e pianificato, vengono difatti creati i modelli sotto forma di bozzetti. Tramite questi disegni si creano delle figure dall'aspetto realistico e che possano rendere l'idea di un abito, una gonna, una giacca etc., insomma dell'idea che il cliente ha in mente.

Step 2: Creazione del primo modello digitale

Ecco che poi viene realizzato il cartamodello in digitale, un vero prototipo di abbigliamento su cui poter apportare tutte le modifiche desiderate; avvalersi di queste tecnologie significa velocizzare di gran lunga tutto il processo produttivo, oltre ad avere la possibilità di vedere il modello, e curarlo nei dettagli, prima degli step finali di creazione e del confezionamento.

Step 3: Taglio

In questa fase il piazzamento serve per determinare come debba essere tagliato il tessuto al fine di ottenere le varie parti del capo; quindi la fase del taglio è quella parte della produzione dei componenti del tessuto.

Step 4: Creazione prototitipo

L'indumento viene in questa frase preparato per il fitting; questa è una fase molto importante poiché si ha la possibilità valutare il tutto: capire se l'idea iniziale corrisponde al prodotto ottenuto, oppure se i tessuti e i materiali sono adatti, oppure pensare a come trattare eventuali nuovi dettagli (non sempre visibili sul modello digitale), o verificare la vestibilità, o individuare eventuali problematiche, insomma tutti gli accorgimenti utili a migliorare il capo prima della sua produzione.

Step 5: Fitting e sdifettamento

Questo step comprende tutto l'insieme delle modifiche fatte dopo aver preso visione del primo prototipo, così da togliere tutte le imperfezioni conseguenze dei diversi "comportamenti" dei materiali o delle modifiche che sono state richieste dal cliente. Quindi si va a definire la vestibilità del capo e riguardo quest'ultimo, vengono poi comunicate eventuali correzioni a chi si occupa del cartamodello; spesso la fase di fitting viene ripetuta una seconda volta per poter accertare la corretta esecuzione delle modifiche o apportarne di nuove. Per verificare la vestibilità del capo, ci si avvale o di manichini oppure di modelli scelti in base al tipo di indumento o al target di riferimento.

Step 6: Creazione campioni

Si tratta della fase immediatamente precedente alla produzione: si passa quindi alla realizzazione del campionario.

Step 7: Produzione seriale

La fase finale è appunto la produzione in serie del prodotto una volta che è stato correttamente approvato dal cliente.

4 buoni motivi per affidarsi ad una società di produzione d'abbigliamento

  1. Risparmio sui tessuti e sui costi di lavorazione
  2. Utilizzo di tecnologie d'avanguardia
  3. Assistenza continua da parte di esperti del settore
  4. Puntualità nei tempi di consegna

Realizzazione prototipi e produzione capi: costi e preventivo

Come anticipato, l'azienda Emme3 Abbigliamento, è leader nel settore del service di abbigliamento e vanta uno know how tecnico acquisito negli anni, nonché collaborazioni con le più grandi griffe della moda. Fittingperfetto è il programma specifico per la creazione di prototipi per linee di abbigliamento offerto dall'azienda. Per maggiori informazioni, richieste di preventivo o consulenze gratuite puoi visitare il sito fittingperfetto.it.

Lascia un commento